DA MARZO 2009 A OGGI

Le immagine pubblicate in questo sito sono in ordine cronologico inverso. Partendo dall'ultima immagine realizzata, vanno a ritroso fino all'inizio del 2009 quando sono iniziate le prime riprese.

Molti oggetti sono stati ripresi in più occasioni, spesso con strumentazione diversa, pertanto, è possibile trovare lo stesso soggetto pubblicato più volte.

Ho scelto questo tipo di sequenza per dar modo, a chi vorrà, di ripercorrere tutta la mia attività, dagli inizi a oggi.

Buona visione.

Roberto

lunedì 14 marzo 2022

Cone Nebula and surroundigs - Monoceros

 

Lainate, 14 Marzo 2022

Narrowband composition Ha_SIIHaOIII

Ha: 10x20' bin1 - SII: 8x15' bin2 - OIII: 8x15' bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Parte del  Complesso nebuloso molecolare di Monoceros OB1, noto anche come Complesso della Nebulosa Cono o con la sigla di catalogo Sh2-273, è una grande regione H II connessa ad una nube molecolare gigante, situata in direzione della costellazione dell'Unicorno; comprende diverse nebulose a riflessione e diverse regioni oscure, nonché la celebre Nebulosa Cono, situata in una posizione centrale rispetto alla nube. Dista circa 760 parsec (2480 anni luce) dal sistema solare, sul bordo esterno del Braccio di Orione. (Wikipedia)



domenica 13 marzo 2022

Ancora un po' di Luna

 






Lainate, 13 Marzo 2022

Qualche ripresa lunare del 9 Marzo

Vixen VMC200L (F1950mm) - Altair Astro GPCam3 224c - iOptron CEM60

lunedì 7 marzo 2022

NGC2244 Open Cluster in Rosette Nebula (NGC2237) - Monoceros


 Lainate, 7 Marzo 2022

Narrowband Ha_SIIHaOIII  - Ha:10x20' bin1 - SII: 8x15' bin2 - OIII: 8x15' bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Ieri sera, sotto un cielo non dei migliori, ho ripreso i canali SII e OIII da combinare con l'H-alpha ripreso a metà Gennaio.

"La Nebulosa Rosetta (nota anche con le sigle di catalogo NGC 2237 e C 49) è un'ampia regione H II di forma rozzamente circolare situata ai confini di una nebulosa molecolare gigante, nella costellazione dell'Unicorno.

Al centro della Nebulosa Rosetta si trova un brillante ammasso aperto, noto come NGC 2244; le stelle blu dell'ammasso, facenti parte dell'associazione OB nota come Monoceros OB2, emettono radiazione ultravioletta, che eccita il gas della nebulosa portandolo ad emettere luce rossa. Si pensa che il vento stellare del gruppo di stelle O e B eserciti pressione sulla nube interstellare causando una compressione, seguita dalla formazione di stelle; nella regione infatti sono stati osservati molti globuli di Bok, ritenuti sede di formazione stellare." (Wikipedia)

lunedì 28 febbraio 2022

IC2177 Seagull Nebula (Mosaic - work in progress) - Monoceros

 

Lainate, 28 Febbraio 2022

Quasi un anno dopo aver ripreso il primo quadro, ieri sera sono finalmente riuscito ad aggiungere un altro pannello al mosaico sulla Nebulosa Gabbiano nella Costellazione dell'Unicorno (al confine con la Costellazione del Cane Maggiore).

Rispetto allo scorso anno, sono partito con un mese di anticipo e quindi spero (meteo permettendo) di andare avanti aggiungendo altri quadri al mosaico.

Ha: 9x20' bin1 per ogni quadro Optolong 7nm filter

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - iOptron CEM60

domenica 27 febbraio 2022

Sh2-252 Monkey Head Nebula - Orion


 Lainate, 27 Febbraio 2021

Narroband Composition: Ha-SII_Ha_OIII

Ha: 10x20' bin1  (28/02/2021) - SII: 7x15' bin2 (26/02/2022) - OIII: 7x15' bin2 (26/02/2022)

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Nebulosa a emissione Testa di Scimmia nella Costellazione di Orione (quasi al limite con la Costellazione dei Gemelli) immersa nell'Ammasso Aperto NGC2174.

Immagine in banda stretta realizzata grazie alla ripresa dei canali SII e OIII della scorsa sera combinati con la ripresa in h-alpha di Febbraio dello scorso anno.

venerdì 25 febbraio 2022

IC443 Jellyfish Nebula (narrowband) - Gemini

 

Lainate, 25 Febbraio 2022

Nebulosa Medusa, resto di supernova nella Costellazione dei Gemelli

SII_Ha_OIII: 90'80'105' (SII 6x15' bin2 - Ha 4x20' bin1 - OIII 7x15' bin2)

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Nelle scorse sere ho ripreso i canali SII e OIII pensando poi di combinarli con le oltre 4 ore di Ha riprese lo scorso anno. Purtroppo la maggior parte dei singoli frames di Ha presentavano un alone, sicuramente dovuto alle condizioni non ottimali di ripresa dello scorso anno e quindi sono riuscito a utilizzarne solo una piccola parte (le 4 riprese in una sera diversa rispetto alle altre 9).

Risultato un'immagine un po' rumorosa, ma comunque accettabile.

mercoledì 23 febbraio 2022

M78 Reflection Nebula - Orion Constellation

 

Lainate, 23 Febbraio 2022

RGB: 120'120'120' subs 300" bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Questa nebulosa a riflessione nella Costellazione di Orione è un soggetto particolarmente ostico per riprese dalla mia postazione cittadina sotto il cielo padano.

Questo è il meglio che sono riuscito a tirar fuori da 6 ore di integrazione ( 2 per canale in due diverse serate). L'immagine è volutamente sfumata.

M108 Surfboard Galaxy & M97 Owl Nebula - Ursa Major

 

Lainate, 23 Febbraio 2022

LRGB: 235'70'70'70' subs 300" Lum bin1 RGB bin2

M108 Galassia Tavola da Surf e M97 Nebulosa planetaria Civetta nella Costellazione dell'Orsa Maggiore

martedì 22 febbraio 2022

NGC2264 Christmas Tree (Open Cluster), Fox Fur Nebula & Cone Nebula - Moneceros


 


Lainate, 22 Febbraio 2022

Ha: 7x15' bin2 - OIII: 7x15' bin2  - 21/02/2022

Ha: 10x20' bin1 - 17/03/2021

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

NGC2264 Ammasso aperto nella Costellazione dell'Unicorno e chiamato Albero di Natale è circondato da una vasta zona nebulare in cui sono riconoscibili le nebulose Pelliccia di Volpe e Cono.

Avendo sfruttato, oltre alle riprese della scorsa notte, anche dell'Ha ripreso a Marzo dello scorso anno e non avendo verificato preventivamente l'inquadratura, sono stato costretto a ritagliare l'immagine.


sabato 12 febbraio 2022

M81 Bode's Galaxy & M82 Cigar Galaxy - Ursa Major

 

Lainate, 12 Febbraio 2022

LRGB: 235'20'20'20' subs 300" - LUM bin1 - RGB bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Il forte vento dello scorso lunedì (fortunatamente quasi scomparso la sera) ha spazzato tutte le nuvole e pulito l'aria regalandomi un cielo che mostrava una buona trasparenza. Il che mi ha permesso di avventurarmi nella ripresa di questa coppia di galassie a circa 12 milioni di anni luce nella Costellazione dell'Orsa Maggiore, pur con tutti i limiti di una ripresa da un cielo cittadino.

venerdì 11 febbraio 2022

In viaggio tra i crateri

 






Lainate, 11 Febbraio 2022

Ancora qualche ripresa del nostro satellite (8/2/2022)

Vixen VMC200L - AltairAstro GPCam3 224c - iOptron CEM60

giovedì 10 febbraio 2022

M42-43 Orion Nebula (Ha_OIII)

 


Lainate, 10 Febbraio 2022

Ripresa in falsi colori, H-alpha-OIII, sulla Nebulosa di Orione, uno dei target da sempre più fotografati nel cielo invernale.

Ha: 10x30" + 10x60" + 20x600" - bin2

OIII: 10x30" + 10x60" + 20x600" bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters (Ha 7nm - OIII 6.5nm)

iOptron CEM60

martedì 8 febbraio 2022

Ancora un po' di Luna

 








Lainate, 8 Febbraio 2022

Una nuova serie di immagini riprese la sera del 5 febbraio, quando una discreta foschia non permetteva riprese al cielo profondo e ricavate da filmati di 3 minuti a 22fps, stack (mediamente) 1100/4050

Vixen VMC200L - AlatairAstro GPCam3 224c - iOptron CEM60


venerdì 4 febbraio 2022

Una corsa lungo il terminatore






Lainate, 4 Febbraio 2022

Il terminatore e la linea che divide la parte illuminata della Luna dalla parte in ombra e dove, grazie alla luce radente del Sole, le ombre si allungano e meglio evidenziano crateri e avvallamenti.

Viste le condizioni del cielo, questa sera non avevo in programma riprese, ma poi attorno alle 19.00 un'apertura tra le nuvole ha permesso per una mezz'ora la visione di una piccola falce di Luna crescente e allora, dopo aver provato nei giorni scorsi con successo la nuova configurazione con doppio telescopio, ho voluto provarne l'efficienza anche su questo tipo di riprese.

Immagine realizzate un po' di corsa, ma per il momento sono abbastanza soddisfatto.

Vixen VMC200L (F1950mm f/9.75) - AltairAstro GPCam 224c - iOptron CEM60 
 

giovedì 3 febbraio 2022

NGC2359 Thor's Helmet - Canis Major

 

Lainate, 3 Febbraio 2022

NGC 2359 (nota anche come Nebulosa Elmetto di Thor e Gum 4) è una nebulosa a emissione situata nella costellazione del Cane Maggiore.

Composizione  Ha_OIII realizzata grazie a 150 minuti di h-alpha e 150 minuti di OIII (bin2) ripresi in queste sere aggiunti a 105 minuti sia di Ha che di OIII ripresi nel 2020.

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60


lunedì 31 gennaio 2022

M45 Pleiades - Taurus

 

Lainate, 31 Gennaio 2022

Cielo non dei migliori ieri sera, ma ormai ci sono abituato!

LRGB: 140'20'20'20' subs 300" - Lum bin1 _ RGB bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

Le Pleiadi (conosciute anche come le Sette sorelle, la Chioccetta o con la sigla M45 del catalogo di Charles Messier) sono un ammasso aperto visibile nella costellazione del Toro. Questo ammasso, piuttosto vicino (440 anni luce), conta diverse stelle visibili a occhio nudo; anche se dagli ambienti cittadini solo quattro o cinque delle stelle più brillanti sono visibili, da un luogo più buio se ne possono contare già dodici. Tutte le sue componenti sono circondate da leggere nebulose a riflessione, osservabili specialmente in fotografie a lunga esposizione prese con telescopi di dimensioni ragguardevoli. A causa della loro brillantezza e vicinanza fra loro, le stelle più luminose delle Pleiadi sono note dall'antichità: sono state citate per esempio già da Omero e Tolomeo. Il Disco di Nebra, un manufatto di bronzo del 1600 a.C. trovato nell'estate del 1999 a Nebra, in Germania, è una delle più antiche rappresentazioni note del cosmo: in questo disco le Pleiadi sono il terzo oggetto celeste chiaramente distinguibile dopo il Sole e la Luna. (Wikipedia)

lunedì 17 gennaio 2022

IC1848 Soul Nebula - Cassiopeia (3 panels mosaic)

 

Lainate, 17 Gennaio 2022

Tre sessioni in h-alpha di 3 ore e 20 minuti in tre diverse serate (12-15-16 Gennaio) per comporre questo mosaico sulla Nebulosa Anima nella Costellazione di Cassiopea.

Si tratta di una regione HII molto estesa, la cui distanza è stimata sui 7600 anni luce da noi; il suo gas è illuminato dalle stelle di alcuni ammassi ed associazioni di stelle vicine, fra i quali spiccano Cr 33 e Cr 34, due ammassi aperti molto estesi ma privi di concentrazione, formati da stelle giganti blu nate dai gas della nebulosa. La luce viene poi riemessa dalla nebulosa nel colore rosso tipico delle linee di emissione dell'idrogeno H-alfa. All'interno della nebulosa è molto attiva la formazione stellare. (Wikipedia)


Questa e la vicina IC 1805 formano un grande complesso nebuloso noto come complesso W3/W4/W5[2] o "Cuore e Anima"; il "cuore" è IC 1808, mentre l'"anima" è rappresentata da questa nebulosa.

3x(10x20') Ha 7nm - binning1 

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filter - iOptron CEM60


sabato 15 gennaio 2022

Leo Triplet: NCG3628 - M65 - M66

 

Lainate, 15 Gennaio 2022

Quando stamattina alle 4 ho terminato la ripresa sulla Nebulosa Rosetta, questo terzetto di galassie a 35 milioni di anni luce nella Costellazione del Leone stava transitando il meridiano. Quindi, visto che ormai la Luna stava scomparendo a ovest, per sfruttare le ultime 3 ore di buio, ho pensato di avventurarmi in questa RGB; non proprio il tipo di ripresa ideale nel cielo di casa mia.

RGB: 55'55'55' subs 300" bin2

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filters - iOptron CEM60

NGC2244 Open Cluster in Rosette Nebula - Monoceros

 

Lainate, 15 Gennaio 2022

Dopo la parentesi dedicata alla Luna, sono tornato al cielo profondo con questa ripresa in h-alpha sulla Nebulosa Rosetta (e all'ammasso aperto che si trova al suo interno) nella Costellazione dell'Unicorno che, pur essendo la scorsa notte molto vicina alla Luna, è talmente imponente e luminosa da garantire buoni risultati anche in queste condizioni.

NGC 2244 (noto anche come C 50) è un ammasso aperto situato nel cuore della Nebulosa Rosetta, nell'Unicorno. È composto da una quarantina di stelle di magnitudine compresa fra la quinta e la dodicesima, ben visibili con piccoli strumenti amatoriali; l'ammasso è formato da stelle blu, calde, ciò denota una giovane età dell'oggetto, che si sarebbe formato all'interno della nebulosa Rosetta, nel quale per altro, come testimonia la presenza di globuli di Bok, ancora è vigorosa la formazione stellare. La stella principale è 12 Mon, di magnitudine 5,9, al limite della visibilità ad occhio nudo. (Wikipedia)

7x20' H-alpha 7nm bin1

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filter - iOptron CEM60

IC1848 - Soul Nebula (Cassiopeia)

 

Lainate, 15 Gennaio 2022
La presenza della Luna alta in cielo, già oltre il primo quarto, mi ha suggerito di dedicarmi a riprese in h-alpha.

Il primo target della serata è stato questa inquadratura parziale sulla Nebulosa Anima nella Costellazione di Cassiopea.

IC 1848 (nota anche come Nebulosa Anima, Nebulosa Embrione o con la sigla W5) è una nebulosa diffusa associata ad un ammasso aperto di stelle giovani e calde di grande massa, visibile nella costellazione di Cassiopea, verso il confine con la Giraffa. Si tratta di una delle aree in cui è più attiva la formazione stellare. (Wikipedia)

10x20' H-alpha 7nm bin1

AstroProfessional Apo Triplet 115/800 - Moravian G2 8300 - Optolong Filter - iOptron CEM60

Luna: Riprese lungo il Terminatore

 



Lainate, 15 Gennaio 2022

Serata e nottata dedicate a riprese del cielo profondo, ma a mezzanotte, nell'intervallo tra la ripresa della Nebulosa Anima e la ripresa della Nebulosa Rosetta, il doppio setup approntato nei giorni scorsi, mi ha permesso di dedicare un quarto d'ora al nostro satellite con qualche ripresa lungo il Terminatore (la zona che divide la parte illuminata dalla parte in ombra).

Si tratta di riprese di 3 minuti ciascuna, a 22fps (circa) e stack di 2000 frames su 4000 (circa).

Pharon 5 (Maksutov Rumak 127/1270) - Altair Astro GPCam3 224C - iOptron CEM60

venerdì 14 gennaio 2022

Clavius, Tyco e dintorni

 

Lainate, 14 Gennaio 2022

Dopo un periodo abbastanza lungo di inattività, un paio di sere fa sono tornato a fare qualche ripresa.

Nell'immagine i crateri Clavius, Tyco e la zona circostante. Ripresa del 12/1 effettuata con Pharon 5, Maksutov Rumak 127/1270 prodotto da Intes Italia e Altair GPCam3 224C su iOptron CEM60